Hawaiian Tropic Silk Hydration Face SPF30: con proteine della seta

Mie care lettrici,

alzi la mano chi di voi non conosce il marchio di solari Hawaiian Tropic.

Tutte mani giù, ci scommetto!

Per chi (chi?) non conoscesse, Hawaiian Tropic è un notissimo marchio cosmetico che sin dal 1969 rappresenta il top per tutti gli appassionati della tintarella, nato ispirandosi alle abitudini dei nativi delle Hawaii che usavano spalmarsi sulla pelle mix di oli naturali.

Da quella iniziale ispirazione è nata una linea di solari che ha conquistato i frequentatori delle spiagge della West Coast americana fino a venir prodotta su larga scala divenendo popolarissima nella rinomata Daitona Beach in Florida e poi in tutto il mondo.

Oggi Hawaiian Tropic offre una completa linea di oli, lozioni, doposole, tutti caratterizzati dall'amatissima profumazione e dalle texture sensualissime.

Del marchio, in questo post, vi suggerisco una delle novità che va ad arricchire la già fornita linea di solari: la SILK IDRATION FACE lozione protettiva per il viso con SPF 30.

Hawaiian Tropic Silk Hydration Face SPF30: con proteine della seta

Io che ho avuto seri problemi con la comparsa di macchie scure sul viso (ve ne ho parlato altre volte) dovute all'esposizione solare senza un'adeguata protezione e all'utilizzo di cosmetici di bassa qualità, posso garantirvi che è quanto mai importante applicare un elevato fattore di protezione e che sia di marchio affidabile per evitare non solo le antiestetiche macchie (che io sono riuscita ad eliminare a fatica, dopo tempo e lunghi trattamenti dermatologici), ma i raggi solari mettono in moto il fenomeno di foto-agin, ovvero invecchiamento precoce dovuto al danneggiamento del DNA cellulare e, in casi non proprio rari, scatenare tumori della pelle.

Immagino sappiate che i raggi solari generano radicali liberi che attaccano le funzioni cellulari, questo fa comparire precocemente rughe, la pelle perde tono, elasticità e idratazione e risulta avvizzita. Anche se le cellule hanno in dotazione funzioni antiossidanti naturali, il loro potere è comunque limitato, occorre perciò supportare le loro difese evitando l'esposizione intensiva e applicando trattamenti mirati sia prima che dopo l'esposizione.

Hawaiian Tropic Silk Hydration Face SPF30: con proteine della seta

La crema per il viso Silk Idration Face ci offre la sicurezza di un filtro solare elevato -SPF 30- e tutti i vantaggi di una valida crema idratante.

La sua formula è non grassa, per questo la texture risulta leggera, setosa, immediatamente assorbita dalla pelle e adatta anche per essere usata come base make up.

Protegge a lungo e grazie ai "Nastri di Seta" contenuti in formula che garantiscono un'idratazione straordinaria, rimane attiva fino a 12 ore, resiste all'acqua e ha una profumazione a dir poco sublime.

Qualcuna di voi si starà domandando che saranno mai questi "nastri di seta"?

Ebbene, se osservate con attenzione l'aspetto del cosmetico (il flacone trasparente ci aiuta) noterete che è bianco crema con venature color rosa. Quelle rosate striature che durante l'applicazione andranno a miscelarsi con la parte di crema bianca penetrando nella nostra epidermide, sono preziose proteine della seta, dall'elevato potere idratante, la cui azione la si percepisce sin da subito e persiste per tantissime ore.

Ho trovato questo cosmetico molto buono, al di là della protezione UVA e UVB che è, come ovvio, il principale motivo per cui la applico e dunque requisito indispensabile, idrata e rende la pelle incredibilmente morbida e liscia offrendo una sensazione di confort prolungato.

Hawaiian Tropic Silk Hydration Face SPF30: con proteine della seta

La texture di questo prodotto mi ha piacevolmente colpita per la leggerezza, l'assenza di untuosità che spesso è tipica dei solari e l'incredibile velocità di assorbimento.

Un grandissimo difetto tipico di tantissimi prodotti solari è quello di avere la tendenza a ricomparire sulla pelle in una orrenda patina bianchiccia quando a contatto con l'acqua, con Silk Idration questo "fenomeno" non si è verificato, quindi, altro punto a favore.

Pur non percependo effettivo bisogno di riapplicarla dopo qualche ora, è essenziale farlo almeno ogni 2 ore, soprattutto se si è sotto il sole in maniera continuata come quando si va in spiaggia o a fare escursioni o lunghe passeggiate.

Il prodotto è in pratico flacone da 50 ml con dispenser che ne dosa la quantità evitando sprechi. E' trasparente e in questo modo avremo sempre sott'occhio la quantità a disposizione e potremo accorgerci per tempo quando sta per terminare.

Vi ho abituati ad inci naturali e per non confondervi è giusto dirvi che il prodotto non è consigliato a chi è amante delle formule pulite, naturali eco bio, ma credo anche, che queste persone sappiano bene a quali marchi affidarsi.

I solari Hawaiian Tropic assicurano un'abbronzatura naturale, dorata, intensa ma -soprattutto- sicura e, a prova di ciò, tutti quelli con protezione da 15 in su hanno sulle confezioni il simbolo di certificazione della Skin Cancer Foundation che è un'associazione per la lotta e la prevenzione del cancro della pelle, l'unica a livello mondiale che si occupa esclusivamente di questo tipo di tumore che, sappiatelo, è il più comune in assoluto.

Hawaiian Tropic Silk Hydration Face SPF30: con proteine della seta

Sfiorando l'argomento (non mi addentro perché è ambito cui occorre delicatezza e conoscenza) e non per volervi mettere di cattivo umore o sembrare l'uccello del malaugurio, ma ci tengo a ricordarvi la grandissima importanza di proteggere la pelle dai raggi nocivi perché gli inestetismi da essi causati impallidiscono in confronto al fatto che di tumore della pelle si può anche morire!

Detto ciò, ricordate sempre di mettere la giusta protezione, siate diligenti nel ripetere l'applicazione secondo indicazioni del prodotto, abbronzatevi gradualmente ed evitate esposizioni intensive e nelle ore più calde.

Mi rivolgo anche a voi uomini perché in tanti avete in testa l'errata convinzione che spalmarsi di solari sia "cosa da femmine".. purtroppo questo tipo di tumore non guarda tanto al sesso visto che l'incidenza tra uomini e donne è pressoché alla pari.

Tornando sulla crema viso Silk Idration, posso dire di essermi trovata decisamente bene. La mia pelle l'ha accolta con favore, le esposizioni al sole non mi hanno provocato le consuete deturpanti macchie scure, non ho rilevato problema di pori occlusi o qualsivoglia nota negativa. Per me un prodotto promosso senza esitazione.

Concludendo, credo di potervi consigliare con serenità questa protezione solare perché di un marchio affidabile, perché raccomandata dalla Fondazione Skin Cancer, perché ne ho raccolto esperienza positiva.

Questo e altri prodotti Hawaiian Tropic si trovano nei supermercati più forniti, nelle profumerie e nei reparti profumeria dei grandi magazzini. Il suo costo si aggira attorno a € 13,00.

Sul sito www.hawaiian-tropic.it trovate l'intera gamma di prodotti e consigli su quali solari scegliere in base al vostro fototipo e al tempo di permanenza al sole.

Facebook Hawaiian Tropic

Please follow and like us:
error0

Ciao :) Lasciami un tuo parere, ponimi domande o mandami anche solo un saluto...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.