frullati nutrienti e rinfrescanti

Tra le tendenze food e benessere del 2019, frullati e company si posizionano in prima linea. Il consumo di frutta e verdura, anche grazie a ciò, è in continua crescita.

Frullati, smoothies e frappè possono diventare una salutare abitudine quotidiana: sono dissetanti, nutrienti, gustosi e rinfrescanti.

Nella bella stagione, in particolare, il nostro corpo richiede alimenti freschi e leggeri, così i frullati possono sostituire i pasti, aiutarci al mantenimento del peso forma preservando la massa muscolare, depurare l’organismo e anche combattere inestetismi dovuti a cellulite e ritenzione idrica.
Le infinite combinazioni di frutta, verdura e l’aggiunta di altri ingredienti come latte, yogurt, gelato e frutta secca lasciano ampio spazio ai propri gusti e alla propria fantasia permettendo di realizzare ricette anche molto golose.

Indispensabile strumento è il frullatore, quel piccolo grande elettrodomestico che abita da lungo tempo le nostre cucine.

Il mercato oggi propone un’ampia varietà di frullatori talmente diversi tra loro, vuoi per modello, funzioni, costo o design, che orientarsi verso l’acquisto giusto può risultare complicato.
Considerando che non è sufficiente che l’elettrodomestico si limiti a ridurre in poltiglia gli alimenti ma è importante tenere conto di particolari caratteristiche e funzioni che frullatori di ultima generazione sono in grado di offrire, mi sembra doveroso parlarvi di un frullatore capace di preservare la freschezza dei frullati e trattenere le sostanze nutritive perché dotato di funzione sottovuoto.

frullatore sottovuoto Philips

L’esclusiva tecnologia sottovuoto si chiama StayFresh ed è presente nei frullatori Philips.

Philips è tra i marchi più all’avanguardia e leader mondiale nel settore degli elettrodomestici, in grado di proporci sempre soluzioni pratiche e innovative per le nostre case.
Infatti i frullatori Philips dotati di tecnologia sottovuoto StayFresh sono in grado di eliminare l’ossigeno presente all’interno del bicchiere frullatore prima della frullatura, riducendo sensibilmente l’attività ossidativa degli alimenti e preservandone i nutrienti.
Test effettuati da laboratori indipendenti hanno dimostrato che vengono trattenuti antiossidanti e Vitamina C fino a tre volte di più rispetto ai frullatori senza la funzione sottovuoto.
Ne consegue una maggiore freschezza dei frullati che si mantiene ancora dopo 8 ore e un colore più vivido e fresco che conferisce al frullato un aspetto decisamente più invitante.

Il frullatore sottovuoto Philips è preferibile ad altri perché:

  • È dotato di eccezionali funzioni salvafreschezza
  • Trattiene la Vitamina C in quantità tre volte maggiore
  • Ha capacità antiossidante del 60% in più
  • I frullati risultano più morbidi, cremosi e dal colore fresco e vivace
  • La velocità può essere regolata manualmente
  • Ha la funzione tritaghiaccio
  • È progettato per essere facile da usare e pratico da pulire
  • Ha un design moderno e accattivante seppur essenziale

Il frullatore sottovuoto Philips è un indispensabile alleato in cucina che permette di realizzare con facilità un’infinita varietà di ricette.

Disclaimer: Post in collaborazione con Philips

3 thoughts on “Frullati freschi più a lungo con più Vitamine e nutrienti con il frullatore sottovuoto Philips

  1. Il fatto che sia sottovuoto per me è una gran novità! Questo apparecchio lo vedo perfetto soprattutto in primavera estate in cui dei frullati con della buona frutta fresca non si può fare a meno.

Ciao :) Lasciami un tuo parere, ponimi domande o mandami anche solo un saluto...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.