Millelire

Nostalgica?   Sì, delle volte lo sono.

Molto dipende dall’umore, da quanto un evento passato o anche solo un oggetto, un suono, un sapore, un colore, un profumo riesca a rievocarmi ricordi piacevoli.. ricordi cari…  e allora sì, con un sospiro ripenso a quel che fu e che mai più sarà ed è lì che mi assale prepotente. 

Gli anni ’80 mi mettono addosso una tremenda nostalgia: la mitica ed intramontabile musica di quegli anni, voglia di quel passato libero e spensierato, voglia di gente sorridente, colorata, abbigliata in maniera bizzarra e pettinata in modo ancor più improbabile, gente che viveva un epoca in cui il mondo pareva girare per i verso giusto, che credeva fermamente che il mondo sarebbe cambiato.. in positivo, si intende. 


1000 lire 2Il mare, ecco un altra cosa che mi mette nostalgia e che mi manca quando per lungo tempo non lo vado a trovare: il suo profumo fresco, il suono della risacca che accompagna il suo moto ipnotico.. quando osservo il mare, ho sempre la sensazione che tutto si arresti, compreso il tempo e che ci siamo solo io e lui, vitali, reali. 

La nostalgia è fatta di sensazioni non facili da spiegare, è fatta di pensieri personali, privati, intimi…..   voi, siete mai nostalgici?

Quali cose vi trascinano in ricordi passati che vorreste anche solo per un secondo rivivere, riassaporare? 

A me la Lira, la nostra vecchia, cara, amata moneta.. ahi quanto mi manca!!

La Lira e l’Euro per me rappresentano un prima e un dopo, e lo sono, effettivamente, ma è il prima che mi piaceva e che mi manca, il dopo è stato uno sfacelo e allora, come non ricordare con grande affetto e nostalgia la moneta del nostro vecchio conio.. che ci riporta indietro ad un mondo non perfetto ma assolutamente migliorabile e che invece, a parer mio, volendo far meglio (almeno così dicono) è stato soltanto peggiorato….

Amata Lira, cos’è mai l’Euro a tuo confronto?  .. e poi, era nostra, rappresentava in un certo qual modo la nostra identità ed è stata “barattata” per un’altra che, anche se matematicamente ed economicamente ha un valore maggiore (a me non sembra ma ancora così dicono), affettivamente e simbolicamente non si vale mezza Lira! 1000 lire 4

E allora miei lettori, se anche voi, come me, siete nostalgici e portate nel cuore la vecchia Lira, certamente ricorderete con affetto la banconota da 1000 lire, quella a parer mio più rappresentativa, più emblematica e bella di tutte. 

La prima banconota da 1000 lire fu emessa nel 1897, disegnata da Rinaldo Barbetti rimase in uso, seppur stamapata con piccole variazioni nel corso degli anni, per oltre mezzo secolo; questa prima serie di banconote veniva comunemente chiamata grande “M”. 

Dalle banconote grande “M” alle ultime stampate, le mille lire sono state disegnate da grandi artisti e hanno visti ospitati diversi volti illustri, rappresentanti della nostra cultura. 

Tra le più apprezzate e note ricordiamo senz’altro quelle con impresso il volto di Giuseppe Verdi, Marco Polo e Maria Montessori

Di queste, la mia preferita è, e rimane, quella con Verdi: bella e amata tanto che al sol ricordo mi sembra di sentirne l’odore e il fruscio di carta consunta per esser passata attraverso innumerevoli mani. 

1000 lire 6

– Il bracciale Millelire –

 

A celebrare l’amata banconota e a riportarla ai giorni nostri, ci ha pensato il marchio Millelire.

Stile Millelire

L’idea è venuta ad un giovane ragazzo marchigiano appassionato di numismatica che, nostalgico forse come un po’ tutti noi, aveva il sogno di “riportare in vita” la Lira, simbolo di un’epoca felice. 

E così il sogno nel cassetto di quel giovane nostalgico si libera, esce dal cassetto e diventa reale grazie al suo estro, alla caparbietà e al credere in quel sogno: nasce la linea di bracciali Millelire.

Lanciata a giugno, la banconota da polso viene proposta nelle versioni più rappresentative con Verdi, Montessori e Polo ed ottiene subito un grande successo. 

Millelire è un brand nuovo che ha come obiettivo rispolverare il passato, aprire il baule dei ricordi e rivelarli ai giovani perché ne possano riscoprire e apprezzare il valore, ma anche ai non più giovani, perché possano portare con se quei ricordi in forma simbolica.

1000 lire 5

I bracciali Millelire sono interamente Made in Italy, in pelle di esclusiva provenienza italiana e della migliore qualità, realizzati con passione dalle mani di sapienti artigiani che hanno datata esperienza nella lavorazione del pellame e nella concia al vegetale

Il bracciale Millelire è un accessorio bello, rifinito con cura fin nei minimi particolari,  e per me, ma credo per tanti, carico di significato.

Il bracciale Millelire è composto da una striscia di pelle stampata sul fronte con l’immagine della banconota e sul retro con incisioni come logo del conio (Medusa), marchio e date di uso della moneta raffigurata.

La chiusura è  di tipo magnetico in metallo nichel free, ipoallergenica- che unendosi va a formare una placca rotonda simile ad una moneta con inciso il logo del marchio. 

1000 lire 3

 

Bracciale Millelire è disponibile in tre versioni e due misure: S 16 cm, M 18 cm, è acquistabile on line presso il sito ufficiale StileMillelire, il suo costo è di € 39,00 ed è confezionato in una scatoletta cubo con, ovviamente, stampate immagini a tema e info sul prodotto.

 

Io ho sempre al polso il mio bracciale Millelire, sfizioso, vero?

e voi, che state aspettando? regalatevelo, regalatelo o fatevelo regalare! 

I LOVE ITALIA

I LOVE MILLELIRE ^____________^ 


 

Related Posts

Ciao :) Lasciami un tuo parere, ponimi domande o mandami anche solo un saluto...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.