Abbigliamento e accessori Moda e abbigliamento sport & fitness

Dean Juster – espressione d’arte italiana in jeans Couture

Dean Juster Michelangelo collage3

Il denim torna prepotentemente di moda, almeno così dicono gli esperti del settore che, infatti, rilanciano rivisitazioni di pantaloni, camicie, giubbini, scarpe e accessori nel tessuto più amato di sempre. Per quanto mi riguarda, non è mai passato di moda e dall’età di 14 anni in cui indossai il mio primo pantalone di jeans, ha sempre fatto parte del mio look.

Oggi indosso con orgoglio un paio di italianissimi jeans Dean Juster.

Dean Juster – il brand

L’apparente anglicismo del nome non vi inganni, è un marchio rigorosamente made in Italy e Dean Juster non è altro che una sorta di anagramma delle parole “jeans d’autore”.

Dean Juster è un nuovo brand denim Couture che si colloca nella fascia medio alta del panorama jeans, si pone come obiettivo quello di esprimere l’Arte attraverso la Moda, due settori che da sempre si uniscono e coesistono nelle confezioni dell’arte sartoriale e manifatturiera italiana.

Attraverso finiture, elementi, dettagli che distinguono le sue creazioni, il marchio porta con sé l’essenza dell’arte italiana e non a caso i suoi modelli hanno nomi di artisti universali come il Tintoretto, Leonardo, Michelangelo e alcuni capi riproducono scorci di celeberrime opere d’arte come la Venere del Botticelli e Il Bacio di Francesco Hayez.

Abbiamo un marchio dallo stile giovane e raffinato, sportivo ma allo stesso tempo elegante, che sa farsi apprezzare per la ricchezza dei dettagli, nelle cuciture ripulite e rifinite con precisione, tasche foderate e bottoni di forma irregolare, inserti in pelle a taglio vivo, ricami e tante altre distintive rifiniture.

Jeans donna mod. Michelangelo

Il mio jeans Dean Juster è il modello “Michelangelo” e già dal nome esprime orgoglio e fierezza italiana.

Dean Juster Michelangelo36

Michelangelo è un modello skinny a vita bassa che calza alla perfezione e risulta comodo perché leggermente elastico.

Il particolare delle zone slavate sul tessuto blu scuro gli conferisce un aspetto invecchiato vissuto.

Dean Juster Michelangelo collage1

Dettaglio che non passa certamente inosservato sono le tasche posteriori dal taglio femminile, di dimensione proporzionata, che rimangono leggermente basse e recano l’ulteriore firma distintiva con le iniziali del brand ricamate.

Partendo dal vertice della tasca per interrompersi appena sopra il ginocchio, un’originale cucitura che gli da quel tocco accattivante, seducente.

img class=”noAlign” style=”display: block; margin-left: auto; margin-right: auto;” src=”http://vialedeipensieri11.altervista.org/wp-content/uploads/2014/05/Dean-Juster-Michelangelo-collage2.jpg” alt=”Dean Juster Michelangelo collage2″ width=”600″ height=”450″ />

Le tasche sono foderate con un raffinato tessuto quadrettato che viene messo in mostra nel piccolo taschino anteriore, quello -per intenderci- che tanti usano come porta accendino o monetine, che un tempo pare fosse più ampio e servisse a contenere l’orologio da tasca e che oggi è un’immancabile dettaglio fashion.

Come immancabili sono i rivetti, che nei jeans oltre ad essere elemento decorativo, serve a dar rinforzo agli angoli delle tasche e nei punti più soggetti a sforzo, così da evitare strappi o scuciture. In questo modello i rivetti sono color bronzo, tondi, lisci e piatti.

Dean Juster Michelangelo34

Il tessuto è robusto e di qualità elevata, la manifattura di grande pregio e, come accennato sopra, la vestibilità è davvero ottima.

Ogni jeans Dean Juster è accompagnato da una notina su cartoncino che riporta informazioni sul tessuto e il trattamento cui è stato sottoposto (in questo caso “invecchiato”) e un cartellino con la Brand Identity che vi riporto:

Ripercorrendo l’Italia come uno straniero tra >storia, arte e paesaggi, nasce Dean Juster un Jeans D’Autore

Nel profumo delle vecchie Sartorie di paese come un quadro del Rinascimento Italiano si esaltano la bellezza delle forme, l’unicità del Dettaglio e la scelta dei Materiali.

I processi ancora manuali dei Lavaggi lasciano intatta quella che era la “Tela Genova” per un sapore che riporta alle Origini.

Dean-Juster-Michelangelo-collage4.jpg

Dean Juster modello Michelangelo è un jeans durevole e dall’aspetto così particolare che non può che diventare un capo di punta nel nostro guardaroba, infatti, basta cambiare abbinamento di scarpe, maglia e accessori per farlo divenire sportivo o elegante e trendy a nostro piacimento.

Dean Juster e Crime13
Amo da impazzire il mio jeans Dean Juster modello Michelangelo, oramai fa parte dei capi più gettonati del mio guardaroba e lo indosso in tantissime occasioni.

E’ un jeans che si porta volentieri perché non costringe, non impaccia i movimenti e veste comodo anche se aderentissimo.

Dean-Juster-Collage-.jpg
Oufit 1:
Dean Juster e Crime17

  • Jeans Dean Juster
  • Occhiali modello aviator di Assoluto Eyewear
  • Top bianco/oro Morgan
  • Saldali con zeppa Taleja

Outfit 2: 

  • Jeans Dean Juster
  • T-shirt no brand
  • Bracciale Millelire

Dean Juster presto sarà attivo sul web con un sito ufficiale e una sezione dove poter fare shop on line, per questo vi suggerisco di seguire il brand attraverso la pagina Facebook, in tal modo sarete sempre aggiornati sulle novità e non vi perderete l’annuncio sull’ormai prossima inaugurazione.

Per oggi è tutto, ma con Dean Juster non ho ancora terminato, fra qualche settimana vi mostrerò anche il jeans uomo modello “Bramante”, mi raccomando, continuate a seguirmi.

VialedeiPensieri11

Blogger appassionata di cosmetica, make up e moda. Nei miei blog e social tratto principalmente di bellezza e cura della persona, ma senza precludermi ad alcun argomento, proponendovi di tanto in tanto le mie realizzazioni in cucina, giardinaggio, acquariofilia, consigli di lettura e dritte per lo shopping.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.